Soci Onorari di IsIMind

ruth-baerRuth Baer

(Kentucky, USA)

Ruth Baer è professore ordinario all’Università del Kentucky e attualmente è considerata la massima esperta mondiale nel campo della ricerca e dell’assessment degli interventi mindfulness & acceptance-based e della concettualizzazione della mindfulness. È editor del libro “Mindfulness-Based Treatment Approaches: Clinician’s Guide to Evidence Base and Applications” (Academic Press, 2006) e autrice di “Assessing mindfulness and acceptance: Illuminating the processes of change” (New Harbinger).

È inoltre autrice di numerosi importanti articoli scientifici nel campo della mindfulness e della terapia cognitivo-comportamentale e, a livello internazionale, è nota per l’applicazione dei protocolli mindfulness-based nell’ambito dei Disturbi del Comportamento Alimentare.

È inoltre autrice, insieme ad altri colleghi dell’Università del Kentucky, del test Five Facets Mindfulness Questionnaire (FFMQ), una scala multifattoriale, ora validata anche in Italia (Didonna, Bosio), tra le più valide e attendibili per l’assessment delle abilità di mindfulness.

rob-nairn 2Rob Nairn

Cape Town, South Africa; Scotland, United Kingdom

Rob Nairn è nato in Zimbabwe ed è il rappresentante in Africa di Akong Tulku Rinpoche, Maestro del Buddhismo tibetano e fondatore del Kagyu Samye Ling in Scozia, il primo centro di Buddhismo tibetano, fondato in Occidente nel 1967. È un pioniere nel presentare la filosofia e la pratica del Buddhismo in un modo accessibile per le menti occidentali. Ha ricevuto insegnamenti da diversi Maestri (tra i quali S.S. il Dalai Lama, S.S. XVI Gyalwa Karmapa, Tai Situpa, Thrangu Rinpoche, Akong Tulku Rinpoche e Lama Yeshe Losal Rinpoche) e ha completato il tradizionale ritiro di quattro anni, secondo la tradizione Karma Kagyu. Il suo training in Psicologia e Bud- dhismo gli permette di trasmettere i principi tradizionali del Buddhismo attraverso la prospettiva della psicologia occidentale più avanzata e di tradurre in termini occidentali non solo le tecniche, ma anche lo spirito profondo delle pratiche meditative orientali, e Buddhiste in particolare. Negli ultimi anni è stato l’ispiratore e il promotore della Mindfulness Association, con sede nel Regno Unito. Ha pubblicato libri di successo, tradotti in otto lingue. In italiano: “Che cos’è la meditazione” ed. TEA, “La Mente Adamantina” e “Vivere, sognare e morire”, ed. Ubaldini.

Ven. Lamriponchea Yeshe Losal Rinpoche

(Scotland, United Kingdom)

È considerato un’autorità spirituale indiscussa del Buddhismo a livello internazionale. Lama Yeshe Losal Rinpoche, nato nel 1943 nel Kham (Tibet Orientale), è Abate e Maestro di Ritiro del Monastero Kagyü Samye Ling in Scozia, il più antico e prestigioso monastero buddista in Occidente, fondato nel 1967 da Chögyam Rinpoche e Akong Tulku Rinpoche. Ha dovuto lasciare il suo paese nel 1959, e ha trascorso dodici anni di ritiro solitario sotto la guida dei più importanti maestri della tradizione Kagyü, fra cui il XVI Gyalwa Karmapa, il XII Tai Situpa, il XII Gyaltzab Rinpoche e Sua Eminenza Kalu Rinpoche. È la Guida Spirituale di numerosi praticanti in tutto il mondo.
Lama Yeshe Rinpoche è anche l’ispiratore e il responsabile del progetto ‘Holy Island’, un’isola protetta sulle coste scozzesi, acquisita negli anni ’90, dove ha creato un Centro Interreligioso per la pace e la guarigione del mondo, e un Centro di ritiro per laici e monaci. La sua lunga esperienza nella meditazione e la sua conoscenza del modo di vivere e della cultura occidentale gli permettono di presentare gli insegnamenti del Buddhismo in modo diretto, efficace ed accessibile a tutti. La sua natura aperta e il temperamento solare agiscono come un magnete per persone di culture e fedi diverse che lo incontrano e ricevono i suoi insegnamenti a Samye Ling, Holy Island e nei molti Centri visitati in Italia, Europa e Africa.

gilbertPaul Gilbert

(Derby, United Kingdom)

Paul Gilbert è Professore Ordinario di Psicologia Clinica alla University of Derby e Psicologo consulente presso il Derbyshire Mental Health Services NHS Trust.
È considerato uno dei massimi esponenti internazionali della Psicoterapia Cognitiva e in particolare delle prospettive di “terza generazione”.
Ha una cattedra come Visiting Professor presso l’Università di Fribourg (Svizzera) e Coimbra (Portogallo). Dal 1993 è membro della British Psychological Society. Ha pubblicato oltre 100 tra articoli e capitoli, e 14 libri.
Il suo interesse è focalizzato sul ruolo della vergogna nella psicopatologia e sull’utilizzo della compassione in psicoterapia.
È autore della Compassion Focused Therapy, un modello terapeutico validato, che integra i principi della Psicoterapia Cognitivo-Evoluzionista con alcuni principi della Psicologia Buddhista.

Mark WilliamsProf. Mark Williams

(Oxford, United Kingdom)

È professore di Psicologia clinica e Direttore della Ricerca all’Università di Oxford. È considerato uno dei più autorevoli studiosi del Cognitivismo clinico a livello internazionale. Gli studi del Prof. Williams in psicologia clinica e sperimentale sono focalizzati sulla comprensione dei processi psicologici che
sono alla base della depressione e del comportamento suicidario, e sullo sviluppo di nuovi trattamenti psicologici.
Autore di oltre un centinaio di pubblicazioni, è il fondatore, insieme a Zindel Segal e John Teasdale, della Mindfulness-Based Cognitive Therapy (MBCT), un modello di trattamento, basato sulle ricerche dei tre autori, che integra strumenti di terapia cognitiva con la pratica e l’applicazione clinica della meditazione di Mindfulness. È anche coautore del libro “The Mindful Way Through Depression” (Guilford Press), un manuale di auto-aiuto sull’utilizzo della mindfulness per coloro che soffrono di depressione o distimia ed è Editor e autore di diversi libri sulla Psicoterapia Cognitiva.
È direttore dell’Oxford Mindfulness Center, un centro internazionale di eccellenza, fondato per sviluppare le potenzialità degli approcci basati sulla mindfulness nel campo della salute mentale e fisica e per promuovere il benessere delle persone all’interno del loro mondo lavorativo e familiare.

Zindel-Segal

Prof. Zindel Segal

(Toronto, Canada)

Il Prof. Zindel Segal è titolare della cattedra (Morgan Firestone Chair) in Psicoterapia nel Dipartimento di Psichiatria e Psicologia dell’Università di Toronto ed è Direttore dell’Unità di Terapia Cognitivo-Comportamentale al Center for Addiction and Mental Health. Ha effettuato importanti studi e più di 100 pubblicazioni nel campo della psicoterapia cognitiva e della depressione da più di 20 anni. È uno dei massimi esponenti del cognitivismo clinico a livello internazionale ed è il fondatore, insieme a Mark Williams e John Teasdale della Mindfulness-Based Cognitive Therapy, un modello di trattamento, basato sulle ricerche dei tre autori, che integra strumenti di terapia cognitiva con la pratica e l’applicazione clinica della meditazione basata sulla  Mindfulness. Tale programma terapeutico, illustrato nel manuale Mindfulness Based Cognitive Therapy for Depression (Guilford Press, 2002), si è dimostrato efficace nella prevenzione delle ricadute per la depressione e negli ultimi anni anche verso altri disturbi psichiatrici (es. Disturbi del comportamento alimentare). È autore di vari libri sulla terapia cognitiva ed è anche coautore del libro “The Mindful Way Through Depression” (Guilford Press), un manuale di auto-aiuto sull’utilizzo della mindfulness per coloro che soffrono di depressione o distimia.

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi